Partito il Grand Prix Esordienti

14 Aprile 2019

Buona partecipazione, sabato ad Aosta, nel primo appuntamento del Grand Prix Esordienti, con tanta festosa gioventù protagonista.

di Valle D Aosta


 

Ha preso il via sabato 13 aprile il primo degli otto appuntamenti del Grand Prix Giovanile di atletica leggera riservato alla categoria Esordienti, dai 6 agli 11 anni.


Al Tesolin di Aosta oltre un centinaio di giovanissimi dei quattro club regionali, più impegnati nell’atletica su pista e nella gestione delle fasce giovanili: Pont Donnas, Cogne, Calvesi e, Saint-Christophe, il più giovane dei quattro sodalizi, che si è fatto carico dell’organizzazione della riunione.

A supportare l’intero circuito, che prevede otto appuntamenti complessivi, il Comitato Fidal Valle d’Aosta e nel ruolo di prezioso e prestigioso sponsor, l’ipermercato Gros Cidac che ha rinnovato il suo impegno con questa proposta rivolta ai più giovani.

Come sempre la riunione è stata contraddistinta da un gioioso vissuto, senza quella ricerca del movimento tecnico e della prestazione che poi gli stessi ragazzi vanno cercando salendo di categoria. Con gli Esordienti, spazio al gioco e alla socialità, con un minimo di attenzione in più alla prestazione per i più grandicelli, quelli del 2008 che si avvicinano al passaggio alla categoria.

Relativamente agli Esordienti under12, è stato proposto un triathlon con le prove dei 50 e 300 metri e del salto in lungo per il settore femminile, a cui hanno partecipato 23 atlete, con prime tre posizioni occupate da Cloe Zoppo Ronzero e Miriam Colosimo, entrambe del Pont Donnas e capaci di occupare le prime due posizioni della graduatoria e Irene Vuillermoz, della Cogne, che si è inserita al terzo posto. In campo maschile, dove 12 sono stati i protagonisti, tripletta Calvesi con Matteo Sebastiani, Laurent Cugnach  Fabio Pallais che hanno occupato, nell’ordine, i tre gradini del podio.

File allegati:
- I risultati completi della prima tappa del GP Esor

I protagonisti della Prima tappa del Grand Prix Esordienti


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate