Dopodomani la Festa dell'Atletica

06 Dicembre 2017

 

Venerdì 8 dicembre alle 10,30 presso il Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II, via Pintus, loc. Terramaini, Cagliari Pirri

FIDALSARDEGNAinforma                                                            

(Servizio Stampa Comitato Regionale Federazione Italiana di Atletica Leggera)

COMUNICATO STAMPA – Venerdì 8 dicembre la Festa dell’Atletica

E’ stato di 76 medaglie (26 d’oro con relativi titoli italiani, 23 d’argento e 27 di bronzo) e di 25 primati tra nazionali (2) e regionali migliorati, tra tutte le categorie, dai cadetti (under 16) ai master, il bottino dell’atletica isolana nella stagione indoor e su pista 2017 appena conclusa. Una stagione che verrà celebrata dopodomani, venerdì  8 dicembre, nell’annuale Festa dell’Atletica Sarda in programma alle 10,30 nella sala del Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II di via Pintus, loc. Terramaini, a Cagliari Pirri (accanto alla Cittadella Finanziaria). Nel corso della Festa verranno premiati gli atleti, le società, i dirigenti e i tecnici distintisi nel corso dell’anno che si va a concludere.

Clicca qui per l’elenco completo.

Tra tutti ricordiamo Dalia Kaddari (Tespiense Quartu) campionessa e primatista italiana dei 200 metri allieve, i neoprimatisti sardi assoluti di salto in lungo, Antonmarco Musso (Atletica Oristano), e dei 20 chilometri di marcia su strada, Andrea Agrusti (I Guerrieri del Pavone Sassari), i cagliaritani Eugenio Meloni (Carabinieri), campione italiano assoluto di salto in alto, e Wanderson Hillary Polanco Rijo (Riccardi), campione italiano promesse dei 100 metri, il portotorresino Andrea Pianti (Shardana Sassari), campione italiano promesse di salto in lungo, e il plurimedagliato Lorenzo Patta (Atletica Oristano), vera e propria rivelazione dello sprint nazionale col suo titolo allievi dei 200 metri e sul podio anche nei 100 oltre che nei 60 e nei 200 indoor (e capace di migliorare ben 7 primati regionali (80,100, 150, 200 e 400 all’aperto, 80 e 200 indoor).

Siete invitati a partecipare alla manifestazione.

 

L’Associazione Sarda Tutela Assistenza Fanciulli Oncoematologici (ASTAFOS), ha rivolto l’invito alla nostra Federazione, coinvolgendo altre Federazioni, Enti di Promozione etc., al fine di sensibilizzare il mondo atletico isolano  per una raccolta fondi necessari per gestire la CASA DI ACCOGLIENZA PEDIATRICA, unica nel territorio Sardo, che assiste i bambini affetti da Oncoematologia ed i loro familiari in stanze completamente arredate. Insieme al Comitato Regionale Libertas e alla ASD Hyknusa Runners nasce l’evento “Stiamo Scrivendo Una Favola” che avrà luogo a CAGLIARI SABATO 16 DICEMBRE 2017 CON RITROVO ALLE ORE 15,30 PRESSO LA CASA DI ACCOGLIENZA NEL QUARTIERE DI MULINU BECCIU IN VIA DESSY DELIPERI N. 10. L’Atletica Leggera sarda si mobilita, coinvolgendo anche altre discipline sportive, con il solo scopo di partecipare ad una gara di solidarietà di atletica leggera su strada, che prevede la quota di partecipazione di 1 euro per le categorie giovanili esordienti e ragazzi, 3 euro per gli atleti adulti e chiunque voglia contribuire alla raccolta fondi. Il ricavato della manifestazione verrà interamente devoluto alla CASA DI ACCOGLIENZA. "La Sardegna atletica a favore dei bambini Oncoematologici sardi". Un grande messaggio di solidarietà che gli atleti sardi sapranno accogliere concretamente.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 Festa dell'Atletica Sarda 2017