Linee guida calendario territoriale 2018

16 Maggio 2018

Al fine di garantire linearitá e trasparenza sulla gestione delle manifestazioni inserite nel calendario territoriale ed ottemperare alle nuove direttive che l’entrata in vigore del Registro CONI 2.0 richiede, di seguito si riportano le linee guida sulla gestione del calendario a cui bisognerá attenersi a partire dalla data odierna. 

Variazioni e/o inserimenti di manifestazioni nel calendario territoriale
Qualsiasi variazione e/o inserimenti di manifestazioni nel Calendario Territoriale va comunicata al Comitato Regionale entro la finestra temporale del 20 maggio p.v. e riguarderá tutte le manifestazioni in programma nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre. Non potranno essere inserite in maniera arbitraria manifestazioni all’interno del calendario territoriale, escluso quelle debitamente motivate e documentate. Si ricorda che le manifestazioni che si svolgono senza la preventiva autorizzazione non saranno riconosciute e quindi non potranno beneficiare delle agevolazioni fiscali previste dalle normative vigenti. La vigilanza delle manifestazioni sul territorio é demandata ai Comitati Provinciali.


Approvazione regolamenti manifestazioni regionali
Cosí come da circolare prot. n.364/18 inviata dal Comitato Regionale, per tutte le manifestazioni regionali é necessario che pervenga al Comitato Regionale, entro 20 giorni dalla data di svolgimento della Manifestazione, quanto segue:

  • Scheda-regolamento, debitamente compilata e firmata, da parte delle A.S.D. organizzatrici;
  • Copia del bonifico relativo alla tassa approvazione gara.

Le manifestazioni che dopo tale scadenza non avranno inoltrato alcuna documentazione si riterranno annullate dal calendario.

Approvazione regolamenti manifestazioni provinciali
Ogni Comitato Provinciale dovrà monitorare tutte le manifestazioni provinciali inserite nel calendario territoriale  che si svolgono nella propria provincia. Il Comitato Provinciale dovrá far pervenire entro 10gg dalla data di svolgimento della Manifestazione, quanto segue:

  • Scheda-regolamento, debitamente compilata e firmata, da parte delle A.S.D. organizzatrici;
  • Copia del bonifico relativo alla tassa approvazione gara.

Le manifestazioni che dopo tale scadenza non avranno inoltrato alcuna documentazione si riterranno annullate dal calendario. Al termine della manifestazione ogni Comitato Provinciale dovrà farsi carico di richiedere alla societá organizzatrice i risultati delle manifestazioni provinciali.

Il commissario Parrinnello

 

>>visualizza nota ufficiale<<



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate