Regionali cadetti: record per Rossi e Giampaolo

21 Settembre 2019

I risultati del day1. La martellista si migliora dopo 2 settimane, il marciatore ritocca il primato regionale registrato a Rieti. In evidenza la prova di Dentato, Roani e delle staffette


 

di Christian Diociaiuti

Gli under16 laziali in gara nel primo giorno di campionati regionali individuali a Rieti. Una pioggia di medaglie e di PB, ma anche due record regionali. Li portano a casa le Fiamme Gialle Simoni grazie al marciatore Diego Giampaolo e alla martellista Giulia Rossi. Entrambi battono loro stessi, riscrivendo i primati laziali di specialità e categoria.

CADETTI

Corse. I 300 degli U16 incoronano un atleta di casa come Jacopo Capasso: 36.08 per il 2004 della Studentesca, vincente su Emanuele Stocchi (Atletica Tiburtina/36.95) e Luca Barbieri (Giovanni Scavo 2000/37.17). Sui 1000 è Mario Roani (Atletica Latina 80) a festeggiare: campione regionale sì, ma con il nuovo PB di 2:36.06, quasi un secondo meglio di se stesso e quattro secondi meglio del secondo in classifica Davide De Rosa (Esercito Sport&Giovani/2:40.05) e Francesco Grieco (Atletica Frascati/2:41.29). Va forte nei 100hs Damiano Dentato: il detentore della MPI U16 (12.92 dello scorso 13 aprile a Lanuvio) corre in 13.08 (-1.4) e si porta a casa il titolo. Riccardo Benevieri (Fiamme Gialle Simoni/14.07) secondo e Lorenzo Giulio Lise (Area LBM Sport/14.49), terzo. E dalla marcia 5000 arriva un nuovo record regionale per Diego Giampaolo (Fiamme Gialle Simoni): il suo 22:17.71 non solo vale il titolo regionale, ma anche il primato laziale che già gli apparteneva. Migliorato il 23:06.30 registrato proprio a Rieti per i CdS cadetti a maggio. Diego è seguito da Orazio Romanzi e dal papà, Luca. Secondo Ivan Giangaspero (Fiamme Gialle Simoni) con 25:11.32 e terzo Andrea Di Carlo (Esercito Sport&Giovani) con 25:18.32. Nella 4x100 che chiude la giornata, vittoria alla Studentesca con 45.15 grazie a Francesco Lattanzio, Gabrielangelo Brodone, Andrea Ambrosi e Jacopo Capasso. Seconda (46.06) la staffetta della Lib.Alt.

Castelgandolfo-Albano con Davide Bellucci, Gabriele Gamberoni, Matteo Lami e Damiano Dentato; terza quella delle Fiamme Gialle Simoni (46.75) composta da Francesco Coppo, Riccardo Brichese, Niccolò De Dominicis, Leonardo Ferrara.

Nei salti, partendo dall’asta, vittoria a Federico Bonanni di Area LBM Sport con 4,20 (e tre X a 4,30). Venti centimetri meglio del suo personale di 4 metri, registrato proprio a Rieti quest’anno; secondo Francesco Moretti (Fiamme Gialle Simoni) a 2,70. Con 13,06 (vento non disponibile) Francesco Marucci vince la gara del triplo con addosso la maglia della Kronos Roma. Vicecampione regionale Matteo Lami (Lib.Atl. Castelgandolfo-Albano) con 12,94 e terzo Gabriele Gamberoni (Lib.Atl. Castelgandolfo-Albano) con 12,54.

Capitolo lanci. Nel disco vittoria e PB a Gianmarco Di Filippo (Studentesca Milardi Rieti) con 35,84; Kevin Ruiu dell’Atletica Latina 80 e Daniele Borrelli (Fiamme Gialle Simoni), secondo e terzo con 30,37 e 28,87. Giavellotto: Rocco Terenzi (Studentesca Milardi Rieti) lancia 50,14 e vince ma si migliora, superando i 50 metri e archiviando il vecchio PB, 48,72; secondo Daniele Fralleoni (Lib.Atl. CAstelgandolfo-Albano) con 41,64 e terzo Stefano Litta (Kronos Roma) con 39,90.

CADETTE

Corse. Campionessa regionale dei 300 è Sara Cirillo (Fiamme Gialle Simoni), con 42.00, davanti a Kasia Mastronicola (CUS Cassino/43.09) e Giulia Colonna (Esercito Sport&Giovani/43.29). Nei 1000 la campionessa regionale è Elettra Fornai (Fiamme Gialle Simoni) con 3:09.87, a un secondo dal PB. Elena Fatuzzo (Lyceum Roma XII) con 3:19.81 è seconda, Sara Vezza (Lib.Atl. Castelgandolfo-Albano) terza con 3:22.18.

Negli 80hs Elena Vergaro (Atltica Viterbo) fa suo il titolo laziale con 11.96 (+1.8) e registra un nuovo personale (era di 12.13, -1.1), davanti a Sara Meconi (Lib.Atl. Castelgandolfo-Albano) con 12.05 (+.18) e Elisa Fossatelli (Fiamme Gialle Simoni) con 12.93 (+0.1). Marcia 3000: Giulia Gabriele (Fiamme Gialle Simoni) sul gradino più alto con 15:24.89 e nuovo personale di quattro secondi circa; argento a Verdiana Casciotti (Lib.Atl. Castelgandolfo-Albano) in 16:09.38 e Rachele Moscati (Fiamme Gialle Simoni) con 16:33.41. Doppietta per le Fiamme Gialle Simoni al vertice della 4x100. Primo il quartetto composto da Elisa Fossatelli, Francesca De Giusti, Federica Potenza e Valeria Alessandri in 51.40. Seconde (52.59) Martina Russo Sofia, Elena Olivari, Sara Pantanella e Silvia Morganti. Terze le ragazze di Esercito Sport&Giovani con 53.46: Francesca Cecconi, Livia Capelli, Valeria Faraone, Valentina Laureti.

Nei salti, alto a Bianca Vagnoli (Giovanni Scavo 2000) con 1,53. Seconda piazza per Ilary Di Gennaro (ACSI Italia Atletica) con 1,51 al primo salto e terza Matilde Iemma (Area LBM Sport Team), sempre 1,51 (al terzo tentativo). Claudia Tessitore (Poligolfo) fa suo il titolo laziale con 11,34 nel triplo (vento non disponibile); Matilda Cinti (Area LBM Sport Team) seconda con 10,92 e terza Giulia Ginulfi (Lib.Atl. Castelgandolfo Albano), 10,88.

Nei lanci Giulia Rossi (Fiamme Gialle Simoni) non solo vince il titolo regionale e si migliora a distanza di due settimane, ma nel martello segna un nuovo record laziale, che già le apparteneva da inizio settembre e dalla gara di L’Aquila. Per lei 51,43, otto centimetri meglio del 51,35 del 7 settembre scorso. Nausicaa Fiore (Fiamme gialle Simoni) e Soraya Galuppi (Atletica Latina 80) si fermano a 44,10 e 40,42. Chiara Tolli (Studentesca Milardi Rieti) con 10,77 è campionessa regionale del peso, davanti alla compagna di squadra Elena Sordini (10,20) e Soraya Galuppi (Atletica Latina 80) con 9,10.

File allegati:
- RISULTATI
- PROGRAMMA

Alcune immagini del day1 di Rieti | Foto De Marco/FIDAL


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate