Allievi: ecco tutti i campioni regionali del day1

21 Settembre 2019

In evidenza Ulisse e Avciavatti sui 100, Luciani e Farina nel giro di pista. PB per Silvestro nell'asta e per i triplisti Rossi e Stopponi. A Pitò il giavellotto


 

di Christian Diociaiuti

Va in archivio con tanti risultati interessanti, il primo giorno di gare a Rieti per i titoli regionali individuali allievi. Gli U18 della regione si sfidano in questi ultimi scampoli di stagione per prendersi i titoli regionali. Nel primo giorno anche diverse gare di contorno tra cui 1500 assoluti e wheelvhair. Domani dalle 12.15 il day2. 

ALLIEVI

Corse. Sui 100 il titolo va ad Angelo Ulisse (Fiamme Gialle Simoni), primo in 11.06 (-0.3) davanti a Leonardo Vitullo (Studentesca Milardi Rieti) 11.08 (-0.3) e Lorenzo Simonelli (Esercito Sport&Giovani), terzo in 11.09 (-0.3). E nei 400 la medaglia d’oro se la mette al collo Giulio Luciani (RCF Roma Sud) col tempo di 48.88: per lui è nuovo personale (aveva 49.13 registrato proprio a Rieti). Secondo il vicecampione italiano U18 di specialità, Edoardo Turci (Fiamme Gialle Simoni) con 50.05 e terzo l’atleta di casa Omar Khalil, con 50.63. 1500: titolo regionale a Gabriele Pio Lacanna (Faratletica) con 4:07.02, davanti a Dennis Borghesi (Fiamme Gialle Simoni) con 4:07.36 e Tiziano Polzoni (Fiamme Gialle Simoni) che fa registrare 4:09.08. Anche nei 2000 siepi a festeggiare è la RCF Roma Sud grazie ad una conferma come Valerio Spalletta: crono che si ferma a 6:43.02, davanti al compagno di squadra Flavio Gatti (6:57.85). 110hs: tre atleti per tre medaglie con Alessandro Galli (Esercito Sport&Giovani) in 15.19 (-0.1), seguito da Emiliano Villa (Fiamme Gialle Simoni) in 15.39 e Leonardo Mambrini (Intesaltetica) in 20.06. Marcia 5000: Filippo Capostagno delle Fiamme Gialle Simoni in 23:44.17 è campione regionale davanti ai compagni di squadra Francesco Biondini (23:47.55) e Daniele Benevieri (23:52.57).

Nella 4x100 arriva solo la Studentesca Milardi con Erik Mezzalana, Alessio Fianco, Claudio Giordano e Leonardo Vitullo in 44.79. Non finiscono la gara le Fiamme Gialle Simoni e l’ACSI Campidoglio Palatino.

Nei salti, Alfredo Silvestro e il suo 4,10 porta le Fiamme Gialle Simoni al primo posto nell’asta. Ma non solo: nuovo personale di 5 centimetri per il 2002 del club romano che “aggiusta” una misura realizzata proprio quest’anno a Rieti. Secondo Valerio Giordano (Studentesca Milardi Rieti) con 3,70 e terzo Alessandro Galeotti (Atletica Futura Roma) con 3,50. Triplo: salto da 14,06 (+0.5) per Alessandro Stopponi e balzo sul podio da oro per l’atleta dell’Esercito Sport&Giovani che si migliora di 69 centimetri; a seguirlo Federico Fratili (Studentesca Milardi Rieti) con 13,00 (+0.4) e Riccardo Pocetta, anche lui del club di casa, con 12,83.

Capitolo lanci: Pietro Peron con 49,26 (Studentesca Milardi Rieti) nel disco da 1,5 kg sale al primo posto del podio e fa il nuovo PB di oltre un metro (aveva 48,03), davanti a Nathan Fiore (Fiamme Gialle Simoni) con 46,13 e Alberto Di Fazio (Poligolfo) con 39,56. A casa sua Leonardo Pitò (Studentesca Milardi) vince con 59,61 nel giavellotto, staccando il compagno di squadra Valerio Linari (54,29) e Giulio Milani (RCF Roma Sud) con 49,77.  

ALLIEVE

Corse. 100 metri da 12.72 (+1.0) e d’oro per Giulia Acciavatti, campionessa regionale davanti a Sara Coppari (Fiamme Gialle Simoni) 12.85 e Noemi Di Marco (Studentesca Milardi Rieti), 12.89. Per Acciavatti nuovo PB di 5 centesimi. Nel giro di pista a primeggiare è Francesca Farina (Atletica Tivoli) e il suo 59.12, davanti a Alessandra Nobili (Studentesca Milardi/1:02.01) e Giulia Vergallo (ACSI Italia Atletica/1:02.33).

Nei 1500 allieve oro a Vittoria Osawaru (Intesatletica) con 5:07.81, seguita da Roberta Gobbo (CUS Cassino) col crono di 5:28.51 e Giorgia Putzulu (ACSi Italia Atletica) in 5:30.14. Una gara quasi in solitaria, invece, incorona nei 2000 siepi Asia Carducci della Studentesca Milardi. Per lei 7:55.54, mentre Beatrice Ferrari (Fiamme Gialle Simoni) lascia la competizione a metà gara circa. Nei 100hs, con un vento di +0.5, Valentina Bianchini (Fiamme Gialle Simoni) in 15.45 è campionessa regionale, seconda Elisa Andreini (Fiamme Gialle Simoni) con 15.98 e terza Valeria Scovacricchi (ACSI Campidoglio Palatino), 16.58. Nella marcia 5000, la vincitrice è Ilaria Migliardi (Fiamme Gialle Simoni) col crono di 26:47.30, davanti a Martina Collatina di ACSI Italia Atletica in 27:33.38 ed Emma Meneghello (Studentesca Milardi/27:42.78).

Salti. Nell’alto al primo posto la Colleferro Segni con Caterina Campagna e il suo 1,55, davanti a Bianca Torina dell’Esercito Sport&Giovani in 1,50 e Claudia Amorosi (Tirreno Atletica Civitavecchia) in 1,45. E pure nel triplo s’impone un nome molto conosciuto tra le U18 laziali come Chiara Rossi del Lyceum Roma XIII: per lei 11,62 al quarto salto con vento +1.0 e nuovo personale di 32 centimetri. Argento per Federica Ottoveggio (Fiamme Gialle Simoni) con 11,34 (+0.9) e Giorgia Lucarelli (ACSI Italia Atletica) con 11,23 (+0.6).

Lanci. Cleo Rocchi delle Fiamme Gialle Simoni vince nel martello con 53,95. Per lei una gara mai sotto i 51,68 metri ma lontana dal personale di 57,25 con l’attrezzo da 3 kg; seconda e terza, le compagne di squadra, Valentina Pagliari con 49,22 e Sofia Rega 48,74. Peso: spallata da 13,09 nel peso per Claudia Giuliani (Atletica Tivoli) e vittoria davanti a Giada Palaia e Miriana Splendori, rispettivamente di Fiamme Gialle Simoni (con 10,81) e ACSI Capidoglio Palatino (9,54).

File allegati:
- RISULTATI
- PROGRAMMA


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate