I Siciliani ai Campionati Europei U23 di Bydgoszcz

17 Luglio 2017

campionati europei under 23 di atletica leggera 2017 sono stati l'11ª edizione dei campionati  e si sono svolti a Bydgoszcz, in Polonia, dal 13 al 16 luglio 2017. Ben 5 i siciliani presenti:  Chiara Torrisi (CUS Palermo), Alice Mangione (CUS Palermo), Giulia Aprile (Esercito), Filippo Randazzo (Fiamme Gialle) e Giuseppe Leonardi (Carabinieri).

Partiamo dalla medaglia vinta da Filippo Randazzo nel salto in lungo, l’atleta allenato dal Prof. Carmelo Giarrizzo e  cresciuto nella fila della Pro Sport 85 Valguarnera ha conquistato  l’argento con 7.98,  alle sue spalle lo svedese Thobias Nilsson Montler  7.96 e poco più avanti l’ucraino Vladydslav Mazur che ha vinto la gara con 8.04.  L’atleta che in fase di qualificazione aveva saltato la stessa misura del vincitore e che vanta un personale migliore,  a fine gara ha dichiarato di aver avuto “un po’ di sfortuna” anche perché il sesto salto della finale sembrava molto lungo e poteva essere quello vincente ma, invece,  nullo millimetrico e bandierina rossa del giudice di pedana!!!

Agli Europei U23 anche la siracusana Giulia Aprile che è arrivata in finale nei 1500m chiudendo al 7° posto con un 4’22”57;  il catanese Giuseppe Leonardi, allenato dal responsabile nazionale del settore velocità Prof. Filippo Di Mulo, che si è fermato in semifinale  alla fase di qualificazione dei 400m con il tempo di 46”60 ma è volato in finale con la staffetta 4 x 400  chiudendo al sesto posto con  3’07”20 (batteria  3’07”05); presenti le due cussine Alice Mangione convocata, inizialmente, per la 4x 400 e Chiara Torrisi, atleta allenata dal nostro fiduciario tecnico regionale Prof. Saro Cannavò,  che conclude in semi finale nei 100m con 11’81 (batteria in 11”77) e ottiene un quinto posto nella staffetta 4 x100 con il tempo di 44”70.

Tanta la soddisfazione del direttore tecnico Stefano Baldini e  tre ori per la spedizione azzurra: quello del senese Yohanes Chiappinelli, allenato da Maurizio Cito, nei 3000 siepi,  quello di  Ayomide Folorunso cresciuta a Fidenza, allenata da Maurizio Pratizzoli, nei 400hs e nei 5.000 metri con il trentino Yeman Crippa  che, quinto a 100 metri dalla fine, con una fantastica volata ha battuto tutti gli avversari vincendo in 14’14”28.

Tutti i risultati delle gare su http://www.european-athletics.org.

Prossimi appuntamenti internazionali, dal 20 al 23 luglio i campionati europei U20 a Grosseto e , dopo,  i mondiali di Londra in programma dal 5 al 13 agosto.

Fonte : FIDAL Sicilia



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate