Tokyo: day 2 con il debutto di Jacobs e Tortu

30 Luglio 2021

Il programma della seconda giornata olimpica dell'atletica: batterie dei 100 per gli sprinter azzurri dalle 12.45 italiane. Marchiando in batteria nei 400hs con la primatista del mondo McLaughlin, semifinali Bongiorni-Bellò

 

Domani, nella seconda giornata di gare dell’atletica ai Giochi Olimpici di Tokyo, nuova folto gruppo di azzurri impegnati tra pista e pedane. Saranno dodici, divisi tra sessione mattutina e pomeridiana, e tra loro gli sprinter Marcell Jacobs e Filippo Tortu, che inizieranno il cammino nei 100 metri. Apriranno, alle 2 del mattino italiane (le 9 a Tokyo) le ostacoliste dei quattrocento: batteria uno, corsia sei, per Yadisleidy Pedroso; batteria due, corsia otto, per Linda Olivieri, che troverà sulla sua strada, tra le altre, l’ucraina Anna Ryzhykova; batteria tre, corsia tre, per Eleonora Marchiando, che sarà impegnata al fianco della neoprimatista del mondo, la statunitense Sydney McLaughlin, il cui 51.90 campeggia nelle liste di partenza. Quaranta minuti dopo, via alla qualificazione dell’asta maschile, prova alla quale è iscritto il fiorentino Claudio Stecchi (per lui gruppo A, con, tra gli altri, Renaud Lavillenie). 

Altre due azzurre in pista pochi minuti dopo: si tratta delle ostacoliste dei 100 Luminosa Bogliolo ed Elisa Di Lazzaro. Per la Bogliolo start alle 3:53 (con lei, la statunitense Kendra Harrison), per la Di Lazzaro via alle 4:09; passano le prime quattro di ciascuna delle cinque batterie in programma, più i quattro migliori tempi. Alle 3:55, quindi tra le due batterie dei 100hs, sarà il momento di Daisy Osakue, la piemontese che andrà a caccia dell’ingresso nella finale del disco: 64 metri esatti la cifra della (proibitiva) misura d’ingresso, riservato comunque alle prime dodici.

La sessione serale si aprirà alle 12:10 italiane, con la qualificazione del salto in lungo maschile: misura di ammissione molto selettiva, fissata a 8,15 (dodici posti comunque in palio). Il siciliano Filippo Randazzo sarà impegnato nel gruppo A. Alle 12:15, via alle semifinali dei 100 metri donne (le finaliste si ritroveranno poi alle 14:50 per contendersi le tre piazze del podio): Anna Bongiorni, ottima qualificata nelle batterie di oggi, sarà nella semifinale numero tre, corsia tre, al fianco della britannica Neita, 10.96 questa mattina (e una corsia più in là, ci sarà Shelly-Ann Fraser-Pryce, quest’anno scesa a 10.63). Mezz’ora dopo, alle 12:45, batterie dei 100 metri uomini: Marcell Jacobs e Filippo Tortu conosceranno i nomi dei loro avversari diretti solo domattina (nella notte italiana), dopo lo svolgimento del turno preliminare. Nel caso (auspicabile) in cui scatti la promozione, domenica nuovo appuntamento con la semifinale (ore 12:15 italiane), e poi, con la finale olimpica, alle 14:50 (le 21:50 giapponesi).

Tornando al programma di domani, sabato, alle 13:50 sono in programma le semifinali degli 800 metri, con l’ottima Elena Bellò, protagonista oggi di un bel passaggio del turno. L’azzurra chiedeva una gara veloce, almeno per provare a migliorarsi, ed è stata – con ogni probabilità – accontentata: con lei sette atlete in possesso di personali inferiori ai due minuti, a cominciare dalla statunitense Ajee Wilson e dalla britannica Jemma Reekie. Promozione alla finale per le prime due di ciascuna delle tre semifinali, più due tempi di recupero.


START LIST E RISULTATI - FOTO - ISCRITTI - ORARIO E AZZURRI IN GARA - LA SQUADRA ITALIANA - TV E STREAMING - STATISTICS HANDBOOK - TUTTE LE NOTIZIE - LE PAGINE WORLD ATHLETICS - IL SITO DI TOKYO 2020

TEAM GUIDE CON SCHEDE DEGLI AZZURRI (PDF)

LE PRESENTAZIONI GARA PER GARA: SPRINT - MEZZOFONDO - MARATONA E MARCIA - OSTACOLI E MULTIPLE - SALTI - LANCI


SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 GIOCHI OLIMPICI