Fassinotti torna a saltare: debutto in Francia

14 Gennaio 2020

Dopo sei mesi l'azzurro dell'alto rientra sabato 18 gennaio, poi il 24 in Germania: "Ora so gestirmi meglio, cerco misure che mi facciano salire nel ranking"


 

Ritorno in pedana per Marco Fassinotti. Dopo sei mesi di assenza, sabato 18 gennaio l’azzurro del salto in alto apre il 2020 in Francia, a Hirson, per il primo impegno della stagione indoor che passerà anche dagli Assoluti di Ancona il 23 febbraio. Il 30enne torinese dell’Aeronautica è rientrato in Italia da alcune settimane dopo un periodo di allenamento di tre mesi tra Giappone e Australia, insieme al coach Alex Stewart che lo segue da oltre un anno, e per il periodo invernale farà base a Varese. “L’obiettivo? Tornare in gara in maniera tranquilla per fare ciò che so fare: in queste gare indoor mi piacerebbe mettere nel ranking due punteggi di un certo livello come punto di partenza. In allenamento ho visto cose positive e rispetto al 2019 ho molta più idea su come devo gestirmi”. Sabato sera alle 21, tra i rivali di Fassinotti (2,35 al coperto nel 2016), è annunciato un atleta da 2,30: il brasiliano Fernando Ferreira. Hanno rinunciato invece il lituano Adrijus Glebauskas e l’ucraino Viktor Lonskiy.

I problemi fisici sembrano lasciati alle spalle e l’argento dell’Universiade 2017 cerca il rilancio: “Lo scorso anno sono stato fermo per tre mesi a causa di una microfrattura al pube - spiega - questo certamente ha rallentato il percorso che spero mi riporti alle misure di qualche anno fa. Dopo Hirson sono iscritto anche in Germania, a Wuppertal, il 24 gennaio e conto di trovare buone misure che mi consentano di entrare nelle classiche di febbraio a Trinec, Hustopece e Banska Bystrica, e di affrontarle con la giusta attitudine mentale”. 

Aggiornamento venerdì 17 gennaio ore 13

naz.orl.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- ISCRITTI/Entries


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 FASSINOTTI MARCO