Maratona Lamone a Zitouni e Montagnin

14 Aprile 2019

Il marocchino Zitouni e la piemontese Montagnin sono i vincitori della 43^ edizione della Maratona del Lamone, 


 

A Russi, con organizzazione del G.S. Lamone, si è disputata oggi la 43^ edizione della Maratona del Lamone, una delle maratone nazionali con maggiore anzianità. La gara è inserita nel calendario nazionale Fidal.

Tra gli uomini ha vinto il marocchino Youness Zitouni (Pod. Il Laghetto) con il tempo di 2.19.43, che ha superato al 32° km il battistrada, il connazionale Mohamed Hajjy (Atl. Castenaso Celtic Druid) in testa fino a quel momento, che ha concluso al 2° posto con il tempo di 2.21.30. Al 3° posto Matteo Lucchese (Avis Castel San Pietro) in 2.28.05, poi Giuseppe Del Priore (Women in Run) in 2.28.48.

Nei primi 10 anche gli altri tesserati emiliani: Giacomo Pensalfini (Gabbi Bologna) 6° in 2.38.11, Andrea Zambelli (Pol. Scandianese) 7° in 2.39.36, Emanuele Maio (Avis Castel San Pietro) 8° in 2.39.37, Stefano Farina (100 km del Passatore) 9° in 2.41.46, Gabriele Turroni (100 km del Passatore) 10° in 2.43.20.

La gara femminile è stata vinta dalla piemontese Giulia Montagnin (Atletica Saluzzo) in 2.45.46, che ha preceduto Gloria Rita Antonia Giudici (Free Zone) in 2.46.26, Denise Tappata (Stamura Ancona) in 2.51.45. 7° posto per la romagnola Samantha Graffedi (Seven) in 3.17.06.

Risultati

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 XLIII^ Maratona del Lamone