Atleti di Kenya e Croazia primi a Ravenna

12 Novembre 2017

Grande successo della Maratona e della Mezza Maratona di Ravenna, con le belle prove degli emiliani Gianluca Palli, Francesca Patuelli, Marco Zanini e Francesca Giacobazzi.


 

Sono 2730 i classificati alla Global Ports Maratona di Ravenna, 1190 hanno tagliato il traguardo dei 42,2 km mentre sono 1539 i classificati della Mezza Maratona.

Exploit finale di partecipanti alla 10 km Almaverde Bio con 5283 iscritti, un numero senza precedenti.

Queste le classifiche.

Global Ports Maratona di Ravenna 42 km Uomini

prima classificata la croata Marja Vrajc con il tempo di 2:48:29;

seconda classificata la polacca Agnieszka Kuzik con il tempo di 2:59:08;

terza classificata Francesca Patuelli (Gabbi Bologna) con il tempo di 3:11:18.

Global Ports Maratona di Ravenna 42 km Donne 

Primo classificato il keniano Samuel Kimutai Kiptum con il tempo di 2:21:20;

Secondo classificato il keniano Samuel Njeru Karani con il tempo di 2:34:55;

Terzo classificato l'ungherese Elöd Zsigmond con il tempo di 2:35:08.

Quarto classificato l'italiano Gianluca Palli (GP Avis Forlì), sm40, con il tempo di 2:37:34.

Mezza maratona Femminile

Prima classificata la keniana Lagat Ivyne Jeruto con il tempo di 1:17:40, prima anche al taglio del Global Ports Traguardo Intermedio al 3,9 km e vincitrice quindi della crociera messa in palio da Global Ports Holding.

Seconda classificata l'ungherese Tunde Szabo con il tempo di 1:20:24.

Terza classificata l’italiana Federica Poesini (Atl.Capanne Proloco Athl.Team) con il tempo di 1:23:22.

Quarta classificata l'italiana Francesca Giacobazzi (Fratellanza 1874 Modena) con il tempo di 1:23:45 (primato personale).

Mezza maratona Maschile 

Primo classificato il keniano Mang’ata Andrew Kwemoi con il tempo di 1:05:08

Secondo classificato il keniano Kurgat Gideon Kiplagat Kenya con il tempo di 1:05:09 che taglia anche il Global Ports Traguardo Intermedio al 3,9 km con il tempo 12’ e 24’’ vincendo così la crociera messa in palio dal title sponsor.

Terzo classificato l’italiano Francesco Nastasi (ASD Ortigia Marcia) con il tempo di 1:14:32.

Il primo fra gli atleti della Emilia Romagna è Marco Zanini (Ravenna Runners Club), sm45, quinto classificato con il tempo di 1:15:36.

Vincono il Trofeo AVIS, premio novità del 2017 messo in palio per il primo vincitore e la prima vincitrice della Half Marathon che sono anche donatori AVIS: Francesco Nastasi con 1:14:32 e Chiara Rusticali con 1:57:27.

"Un’edizione memorabile - queste le parole del presidente di Ravenna Runners Club Stefano Righini -
lo dicono i numeri che sono entusiasmanti: 10.300 partecipanti tra ieri e oggi. Impressionanti i corridori che hanno preso parte alla 10.5 km Almaverde Bio Good Morning Ravenna quasi 5300 iscritti per lo più ravennati e ragazzi. Stessa emozione ieri abbiamo provato nel vedere 2000 bambini al via nella Family Run a cui si sono aggiunti altri 200 bimbi senza pettorali perché erano terminati. Grande partecipazione per le donne e dei cittadini, visto che lungo il percorso in centinaia erano in attesa per applaudire e incitare i runners. Sono questi i numeri più importanti e le cose più belle da ricordare di questa 19^ edizione”.

(da Comunicato Stampa dell'Organizzazione)


Il podio femminile con la bolognese Patuelli


Condividi con
Seguici su: