Ottimi esordi stagionali per Di Primio e Trivellone

29 Giugno 2020

Primato personale dell'Allieva Elena Trivellone sugli 800 con 2'14"06, Di Primio 1'53"76

 

I mezzofondisti teatini Manuel Di Primio (Atletica Gran Sasso) ed Elena Trivellone (Tethys Chieti) sono stati i primi atleti abruzzesi ad esordire nell’attività agonistica su pista all’aperto di questo 2020 afflitto dal coronavirus. Nella gara open degli 800 del meeting regionale di Ancona, domenica 28 giugno, gli atleti allenati da Nicola Piro si sono espressi su ottimi livelli, nonostante la gara si sia svolta interamente in corsia, secondo le nuove disposizioni di sicurezza sul distanziamento. Come noto, sugli 800 i primi 120 metri si corrono in corsia e, poi, si rientra alla corda. Di particolare pregio è stata la prestazione della Trivellone, atleta classe 2003, che ha sbriciolato il primato personale con il tempo di 2’14”06, migliorando il precedente di 64 centesimi. Si è piazzata terza nella gara vinta dall’azzurra Irene Baldessari (Esercito) con 2’04”62, seconda la Junior Sophia Favalli (Free Zone Brescia) 2’12”09. Ottima anche la prova di Di Primio, classe 1999, terzo con 1’53”76, dietro l’azzurro Simone Barontini (Fiamme Azzurre) 1’50”32 e Victor Curcuianu (Campidoglio Palatino Roma) 1’51”38. Da ricordare che Di Primio vanta un primato personale di 1’52”25 stabilito in occasione del quinto posto ai campionati italiani assoluti indoor del 22-23 febbraio scorso.       

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate