Leonardo Puca agguanta anche la finale europea

20 Luglio 2019

Grande impresa del'atleta aquilano: conquista con autorità la finale europea dei 400 ostacoli con 51"67


 

Grande impresa di Leonardo Puca ai campionati europei under 20, che si concludono domenica 21 luglio a Boras, in Svezia. L’atleta aquilano ha conquistato una storica finale sui 400 ostacoli, classificandosi secondo nella sua semifinale con il tempo di 51”67 e sbriciolando il precedente personale di 52”15 stabilito appena 24 ore prima. Per quanto possa contare nella nuova dimensione raggiunta dall’ostacolista dell’Atletica L’Aquila allenato da Corrado Fischione e Aldo Maggi, il 51”67 rappresenta anche il nuovo record abruzzese Juniores, che apparteneva allo stesso atleta. La gara di Puca è stata quasi fotocopia di quella disputata il giorno precedente, con una rimonta nel finale che gli ha permesso di scalare fino al secondo posto, dietro il britannico Seamus Derbyshire, 51”30. La finale, in programma questa mattina alle 12.20, si annuncia sulla carta equilibrata, con Puca in possesso del quinto tempo tra i finalisti. Il favorito della vigilia, l’inglese Alastair Chalmers, è stato squalificato. Il discorso podio potrebbe non essere precluso, almeno per il terzo posto, essendo preceduto Puca dall’ungherese Huller e dal serbo Djordjevic, entrambi qualificati con 51”66.

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate